La storia del brand deve il suo nome al 5° Conte di Lonsdale: Hugh Cecil Lowther.

Appassionato di boxe, era solerte organizzare incontri, e nel 1909 essendo presidente della National Sporting Club of Britain, decise che i pugili che riuscivano a detenere e in seguito a difendere il titolo per 3 volte di fila avevano l’onore di ricevere la Cintura di Lonsdale.

Questo fino agli anni 60’ dove poi il signor Bernard Hart intuì nel brand un grande potenziale da sfruttare al meglio e proporre prodotti sportivi prima e alla moda poi per vestire appassionati del brand di tutto il mondo.

Così nasce la famosa Lonsdale 1960 a Londra, città natale del brand.

Sicuramente l’inizio della vera e propria popolarità del marchio si verifica nell’anno 1979 quando il cantante dei The Jam (Paul Weller) indossando delle t-shirt Lonsdale durante un concerto.

Da lì il percepito che il marchio non era solo adatto agli atleti ma anche come marchio casual.

Negli anni che seguono il marchio diventa sinonimo di qualità e di stile, e sempre più personaggi collaborano con i vertici del brand al fine di dare la giusta visibilità e importanza a quello che deve essere il marchio Lonsdale.

Mike Tyson, Henry Cooper, Lennox Lewis, sopra le righe il più grande di tutti i tempi Muhammad Ali.

Come tutti i brand attraversa un periodo di transizione, lasciando però sempre vivo nel cuore dei suoi clienti la netta percezione di un marchio di qualità e di attualità.

Nel 2009 un’imprenditrice fiorentina Antonella Venturini, capisce l’importanza di chiedere in distribuzione il brand, per l’Italia, e creare intorno ad esso (o meglio ricreare) il giusto interesse del pubblico finale.

Titolare di New Point Spa, mette su un vero è proprio gruppo di lavoro, ufficio stile, ufficio prodotto e tutto un servizio di logistica necessario al servizio del cliente finale, del distributore o del retail.

Rodato bene il mercato Italia, New Point Spa cerca di espandere il Brand Lonsdale all’estero, complice anche una fortissima operazione di Brandering attraverso testimonial e social tra i più conosciuti.

Non è escluso a breve una nuova linea detta "De Luxe", attraverso il quale differenziare la nuova linea e rete vendita.



Share